giovedì 22 settembre 2011

Crumble con pere, cioccolato e amaretti



Questo dolce è golosissimo e ha un pregio non indifferente: si prepara in un attimo. Poi, tenendo conto che è un dessert, non è nemmeno dei più calorici: c'è poco burro, non ci sono uova. Volendo si potrebbe omettere il cioccolato, ma dopo averlo provato così non credo che ne avrò mai il coraggio! 

Come pere ho usato una qualità particolare: le pere a forma di mela, dure e croccanti del frutteto di mia suocera. Ecco, mi rendo conto che tali pere non sono così facilmente reperibili da tutti, nel qual caso potete ovviare con qualunque pera a vostra scelta. (Da qualche ricerca fatta in rete potrei azzardare che si tratti della varietà "Santa Maria", ma non è dato saperlo con certezza).

Se trovate delle pere molto dure, con questi tempi di cottura rimarranno sode, con i pezzi integri. Delle pere più morbide e molto mature tenderanno a disfarsi e diventare cremose. E' questione di gusti, la bontà è assicurata in ogni caso.


Ingredienti.
5 pere
50 grammi di burro + 10 grammi per ungere la teglia
100 grammi di farina 00
100 grammi di zucchero di canna
80 grammi di cioccolato
10 amaretti secchi
mezzo limone



Procedimento.
Spremere il limone in una ciotola. 
Sbucciare le pere, tagliarle a cubetti e metterle nella ciotola con il limone in modo che non anneriscano.
Tritare grossolanamente il cioccolato con un coltello e aggiungerlo alle pere. Sbriciolare con le mani gli amaretti sopra le pere e mescolare il tutto.
Ungere una pirofila da forno e adagiarvi le pere condite.

Lavorare con la punta delle dita i 50 grammi di burro ben freddo tagliato a pezzettini con lo zucchero e la farina, fino a ottenere un composto di grosse briciole (il mio era più simile a uno sfarinato grezzo). Coprire uniformemente con il composto le pere e infornare a 200° per 15 minuti. Eventualmente cuocere ancora un paio di minuti con il grill per dorare la superficie.

Servire preferibilmente tiepido. Ottimo come dessert a fine pasto in una cena di sapore autunnale.

Con queste dosi se ne ricavano 8 porzioni.

5 commenti:

due bionde in cucina ha detto...

ciao, adoro i crumble alla frutta e in casa ho ancora delle pere che mi hanno regalato.
Buona notte ormai!

Fede ha detto...

quetsa la provo di sicuro
appena avrò un po' di pere

Artù ha detto...

Molto interessante, se poi come hai fatto tu, si usano prodotti biologici, meglio ancora.
Le tue foto sono sempre stupende!

Margot ha detto...

Ti confesso che non ho mai fatto un crumble. Ma non è mai troppo tardi, no? Il tuo è fantastico. Buona domenica!

cinzia cipri' ha detto...

questa ricetta ha proprio l'aria golosissima!